Origini

Origini

“Ho ascoltato la melodia del vento su queste colline che sentivo vibrare. Ho ascoltato il respiro di questa terra, l’eco di un passato che ho sognato divenisse presente. Ho ascoltato la mia anima fremere, libero come in mare aperto, ma certo di aver trovato un porto sicuro, scoprendo dove avevo bisogno di stare. Su questo poggio, avvolto dalla magia di trascorsi lontani oramai quasi persi nelle pieghe del tempo, qui dove tanto è stato, ho chiuso gli occhi e ho sentito il turgore della vita. Il desiderio di una vigna. Di colori, profumi e sapori da custodire in una bottiglia. Non più esistere, ma tornare a vivere.” ~ Carlo Baccheschi-Berti